Wednesday 12 December 2018
Home      All news      Contact us      English
corrieredellosport - 25 days ago

#tifiamoEuropa, la Figc lancia un contest per le scuole

Si avvicina il primo atto ufficiale dell’Europeo Under 21 che si giocherà in Italia, per la prima volta, nel prossimo mese di giugno (dal 16 al 30): venerdì 23 è infatti in programma il sorteggio, nella sede della Lamborghini a Sant’Agata Bolognese. Alle cinque città sedi italiane - Bologna, Reggio Emilia, Cesena, Trieste e Udine, che ospiterà la finale - bisogna aggiungere la sede di San Marino, che appoggia il nostro Paese nell’organizzazione di questo evento. Da quando esiste la fase finale dell’Europeo, nessuno ha vinto quanto l Italia: cinque successi azzurri, dai tre consecutivi con Cesare Maldini in panchina, fino alle vittorie del 2000 e del 2004, con due campioni del mondo del 1982 come ct (Tardelli e Gentile). Per festeggiare la prima volta dell’Italia come Paese organizzatore - è la prima manifestazione per nazionali da Italia 90 - la Figc con il suo Settore Giovanile Scolastico ha pensato a un contest per le scuole italiane, lanciato in collaborazione con il Miur. Al programma #tifiamoEuropa si stanno iscrivendo scuole da tutta Italia: dopo il sorteggio ognuna delle scuole sarà abbinata a una delle undici finaliste (Italia ovviamente esclusa) e fino alla fine dell’anno scolastico i ragazzi studieranno il Paese «adottato». Un percorso affascinante e inedito che porterà fino all’Europeo: il presidente del Comitato organizzatore Alessandro Costacurta si augura che l’Europeo in casa segni una maniera nuova di fare il tifo. «Siamo stanchi di sentir fischiare l’inno della squadra avversaria, questa dev’essere la nostra occasione per lasciare in eredità al mondo del calcio una generazione di ragazzi che vanno allo stadio per divertirsi, avendo presenti valori come l’accoglienza e l’inclusione». Alla realizzazione delle schede che guideranno i ragazzi e gli insegnanti in questo percorso ha collaborato anche Parole O_Stili, l associazione che da Trieste diffonde un linguaggio non ostile per la rete. Mentre la Figc e il Comitato organizzatore degli Europeo Under 21 hanno collaborato con Parole O_Stili alla realizzazione del Manifesto della comunicazione non ostile declinato per lo sport, che sarà presentato a Bari il prossimo 30 novembre. A #tifiamoEuropa possono iscriversi anche società sportive, gruppi, associazioni e privati, seguendo l’esempio del Cemi, una scuola di musica…

Related news

Latest News
Hashtags:   

tifiamoEuropa

 | 

lancia

 | 

contest

 | 

scuole

 | 
Most Popular (6 hours)

Most Popular (24 hours)

Most Popular (a week)

Sources